Le polpette sono una delle pietanze più amate dagli italiani, quasi sempre presenti nei pranzi delle domeniche. Si tratta di un secondo piatto molto gustoso, versatile e semplice da preparare.

Tra i vari metodi di preparazione, la cottura in friggitrice ad aria permette di ottenere risultati eccellenti sia per quanto riguarda il gusto e l’aroma delle polpette, sia per leggerezza e digeribilità.

In questo articolo vogliamo proporvi una ricetta tradizionale che vi consentirà di preparare in breve tempo delle eccellenti polpette in friggitrice ad aria.

Ingredienti

Ecco quali ingredienti vi servono per preparare 30 polpette:

  • 2 spicchi d’aglio finemente tritati (opzionali),
  • 800 grammi di carne macinata,
  • due cucchiai di prezzemolo fresco tritato,
  • 2 uova,
  • 6 cucchiai di formaggio grattugiato,
  • 100 g di scamorza (tagliata in piccoli dadini),
  • 100 g di pane,
  • 100 g di latte,
  • 50 g di pangrattato,
  • pepe q.b.,
  • sale q.b.

Preparazione

La ricetta che vi proponiamo è davvero molto facile e veloce, adatta anche ai meno esperti in cucina. Tutto quelli che dovete fare è preparare gli ingredienti e munirvi di un tagliere e di una ciotola piuttosto capiente.

Per prima cosa trasferite tutti gli ingredienti, ad eccezione del pane e del pangrattato, in una ciotola o in un’insalatiera (meglio se di acciaio o in vetro) e amalgamateli con un cucchiaio di legno.

Prendete una seconda ciotola più piccola e rompete il pane in pezzi. Bagnatelo con il latte e fate in modo che quest’ultimo venga assorbito quasi del tutto, quindi prendete il pane e strizzatelo il più possibile. Adesso potete unire anche il pane all’impasto. Amalgamate il tutto finché gli ingredienti non formeranno un composto morbido e uniforme.

Iniziate a formare le polpette. Prendete un po’ di impasto e modellatelo con i palmi delle mani, compattandolo e realizzando delle palline della grandezza di una noce. Se vuoi avere delle polpette della stessa dimensione, preleva l’impasto con un cucchiaio, in modo da lavorare di volta in volta sempre con la stessa quantità.

Versate il pangrattato in un piatto fondo o in una piccola ciotola. Dovrete far rotolare al suo interno ogni polpetta, ricoprendola completamente. A questo punto potete disporre le polpette nella friggitrice ad aria, avendo l’accortezza di distanziarle l’una dall’altra almeno un paio di centimetri. Se volete ottenere una superficie dorata e croccante, spennellate le polpette con dell’olio extravergine d’oliva.

Ora non vi resta che accendere la friggitrice ad aria a 180° e cuocere le polpette per 20 minuti.

Seguendo questa ricette otterrete delle polpette morbide e succose all’interno e ben croccanti fuori. La vostra famiglia o i vostri ospiti ne rimarranno sicuramente soddisfatti!

Perché cuocere le polpette nella friggitrice ad aria?

Utilizzare la friggitrice ad aria permette di preparare dei piatti leggeri e salutari. Infatti, non serve utilizzare né l’olio, che viene comunemente aggiunto in tutte le pietanze cotte in padella o nel forno, e né il burro.

Questo strumento è perfetto anche per tutti coloro che hanno poco tempo per cucinare. La cottura degli alimenti è molto veloce e, in particolare, le polpette richiedono soltanto venti minuti di tempo! Considerando che per prepararle impiegherete altri 15 minuti, potrete ottenere un ottimo secondo, uno sfizioso contorno o un perfetto salva cena in poco più di mezz’ora.

Cuocendo le polpette in forno o in padella, spesso si rischia di far asciugare troppo l’impasto. La friggitrice ad aria consente di ottenere una cottura ottimale, lasciando le polpette molto morbide ma donandogli una deliziosa crosticina dorata in superficie.

La caratteristica principale della cottura in friggitrice ad aria, infatti, è quella di riuscire a dare ai vostri piatti la stessa consistenza che otterreste con una tradizionale frittura. Senza utilizzare l’olio, però, potrete beneficiare di un apporto calorico estremamente ridotto.

Consigli & Curiosità

Le polpette si prestano a moltissime varianti. Le più comuni prevedono di unire alcune verdure nell’impasto, come nel caso delle polpette con cime di rapa e le polpette con i broccoli o le polpette di spinaci. Oppure potete sostituire la carne macinata con delle patate e l’aggiunta del pesce, come le polpette con patate e persico o le polpette al tonno.

Gli unici limiti che potete incontrare decidendo di preparare delle polpette nella friggitrice ad aria, sono soltanto i vostri gusti e la vostra fantasia.

Per quanto riguarda la conservazione delle polpette, è possibile mantenerle nel frigorifero per un paio di giorni. Vi consigliamo di farle raffreddare completamente e solo in seguito riporle in un contenitore ermetico.