Da quando è stato lanciato, WhatsApp è diventata l’applicazione per lo scambio di messaggi tramite rete dati più diffusa e utilizzata in tutto il mondo.

A volte, però, cercando di fare pulizia delle vecchie chat, può capitare di cancellarne alcune che invece sono importanti. Se sei qui è perché probabilmente ti è capitato e adesso stai cercando una soluzione per recuperare le chat di WhatsApp senza backup.

Ti dico già che è possibile, e puoi scegliere anche tra diverse soluzioni:

  • Usare WhatsApp Recovery su MacOS o PC
  • Usare Mobisaver da PC o telefono
  • usare ES Gestore File

Usare WhatsApp Recovery su MacOS o PC

WhatsApp Recovery è un’App che puoi scaricare gratuitamente conosciuta anche col nome di Message Recovery. Questa ti consente di recuperare le chat eliminate per sbaglio da WhatsApp anche se non hai attivato nessun backup. Inoltre, è tra le poche app che ti consente di recuperare le chat anche dopo aver disinstallato WhatsApp.

Può essere scaricata sia su sistemi Android che Apple, occupa appena 20 Mb e può essere utilizzata su PC con sistema operativo Windows o MacOS. Utilizzarla è molto semplice, basta scaricarla su PC e seguire i passaggi che seguono:

  • fai click sul tasto ”recupero dati” e collega il tuo cellulare subito dopo tramite il cavetto USB;
  • attendi che WhatsApp Recovery completi il riconoscimento del telefono;
  • fai click su ”recupero” scegliendo se da dispositivo Android o iOS per consentire all’app di avviare la procedura di ricerca dei messaggi memorizzati nella memoria del tuo telefono;
  • dopo qualche secondo ti viene mostrata una lista di messaggi presenti nella memoria, compresi quelli che sono stati cancellati, i quali vengono evidenziati in rosso;
  • dopo aver selezionato i messaggi cancellati da recuperare, clicca sul tasto ”recupera”;
  • dalla finestra che si apre, scegli la cartella di destinazione nella quale recuperare i file con i messaggi e il formato desiderato.

Questo è uno dei migliori programmi per il recupero di messaggi cancellati da WhatsApp e funziona anche se l’app di messaggistica è stata cancellata.

Dopo averla provata possiamo confermarti che funziona davvero, è molto semplice da usare ed è anche abbastanza veloce. Ha un solo limite, dovendosi collegare al PC è necessario che il telefono sia acceso e funzionante, quindi, niente telefoni rotti. In tutti gli altri casi, invece, recuperare le chat cancellate su WhatsApp non sarà affatto un problema!

Usare Mobisaver da PC o telefono

Se cerchi una valida alternativa che funzioni alla perfezione sia con PC Windows e MacOS per il recupero di chat cancellate da WhatsApp su telefoni Android e iOS, EaseUS Mobisaver è una soluzione rapida ed efficace. Anche se non effettui il backup della chat di WhatsApp da un po’ di tempo, grazie a questa soluzione potrai rileggere messaggi importanti che avevi erroneamente cancellato!

Si tratta di un’App gratuita che puoi scaricare su PC dal sito degli sviluppatori, ma, se preferisci, puoi anche fare il download dell’App direttamente sul tuo dispositivo portatile tramite dal Play Store di Google.

La versione gratuita però ti consente di recuperare i file uno per volta, ottimo per testare il suo funzionamento o per il recupero di singoli file, ma se necessiti un backup completo di un grande numero di file, avrai bisogno della versione completa al prezzo di 70 dollari.

In ogni caso, l’utilizzo di EaseUS Mobisaver è molto semplice, non richiede passaggi complicati e ti consente di recuperare quello che ti serve in pochi minuti.

Dopo averlo scaricato puoi scegliere se avviare la procedura da PC, da dispositivo, oppure da iTunes e iCloud. Per ognuna di queste possibilità esiste la funzione specifica, quindi non dovrai fare altro che cliccare su quella che preferisci una volta che hai scelto.

Una volta scelta la funzione di recupero preferita, basta cliccare sul tasto ”scan” e il programma inizierà la scansione di tutti i file. Attendi che completi la ricerca e selezioni i file che vuoi recuperare tra quelli mostrati in elenco, quindi, clicca sul tasto ”recover” per salvarli sulla destinazione precedentemente selezionata.

Il bello di EaseUS Mobisaver è che non viene utilizzato solo per il recupero delle chat cancellate da WhatsApp ma anche per foto, video, musica e altri contenuti multimediali. Eseguire il backup delle chat di WhatsApp, seppur comodo, non è più così indispensabile!

Usare ES Gestore File

Definita come la migliore App per il recupero di chat cancellate da WhatsApp, ES Gestore File ti consente di recuperare le conversazioni anche se non hai attivato il backup e tutte le altre alternative di recupero hanno fallito.

Offre un gran numero di funzioni, tra le quali la possibilità di navigare all’interno delle cartelle del tuo telefono come se fosse un PC. Inoltre, puoi anche gestire i file presenti su altri dispositivi connessi allo stesso account.

Dopo averla scaricata vai sulla schermata Home, premi su WhatsApp e apri il database per visualizzare le conversazioni recenti. Quello più recente ha il nome db.crypt12.

Se hai bisogno di eseguire il recupero su un telefono nuovo, puoi installare WhatsApp e trasferire i file tramite l’account registrato sul vecchio dispositivo tramite la funzione ”condividi” dal percorso Home > WhatsApp > Database > Altro.

Grazie a queste tre soluzioni, ti sarà possibile recuperare le chat cancellate su WhatsApp in pochi e semplici step!