Nomi, cose, animali, città è uno dei giochi più conosciuti da grandi e bambini, potremmo dire un evergreen che sopravvive di generazione in generazione. Probabilmente per il fatto che può essere giocato ovunque ci si trovi, basta solo avere carta e penna, o forse perché accessibile a grandi e bambini.

Le regole del gioco

Ad ogni turno di gioco si estrae una lettera dell’alfabeto. Ogni giocatore sul proprio foglio realizzerà diverse colonne, ognuna per ogni categoria. I giocatori dovranno, nel più breve tempo possibile, inserire un nome di persona e di cosa, un animale e una città, che abbiano come iniziale la lettera estratta. Il primo che termina inizia il conto alla rovescia per gli altri giocatori.

Ultimato il tempo i giocatori devono deporre le penne: si dà il via al controllo di quanto scritto e ad assegnare i punteggi. È importante riuscire a trovare nomi non comuni, infatti qualora due o più giocatori abbiano indicato lo stesso nome, il punteggio assegnato sarà dimezzato.

Finite le lettere dell’alfabeto si procede alla somma dei punti di ogni giocatore. Vince il giocatore che ha il punteggio più alto.

Gli animali con la A

Ma vi è mai capitato di trovarvi con un vuoto di memoria e non sapere cosa andare a scrivere in animali con la lettera A? Vediamo quali sono gli animali comuni e non da utilizzare.

Gli Afidi sono i cosiddetti pidocchi delle piante, sono quei piccoli vermetti biancastri e lanuginosi. Aguti, invece, sono dei roditori presenti nelle foreste americane dall’aspetto molto simile a quello degli scoiattoli.

L’Akita inu è un grande cane con un pelo voluminoso e un muso leggermente schiacciato. Airone, un uccello molto affascinante e leggiadro, potremmo ricordarlo grazie alla canzone di Lucio Battisti.

L’Albatro o albatros è un uccello la cui ampissima apertura alare consente di percorrere grandi distanze sull’oceano. L’Alligatore, un potente rettile dal morso micidiale, lo troviamo in America e Cina. L’Allodola è un uccello piuttosto comune in Italia, citato anche in Romeo e Giulietta quando i due giovani vengono svegliati dal suo canto all’alba della loro notte di nozze.

Alpaca è il mammifero noto per la sua lana molto apprezzata per la realizzazione di preziosi capi d’abbigliamento.

Altri Animali con la A

Altri animali con la A sono:

  • Aluatta rossa, una simpatica scimmia urlatrice che vive sui rami più alti degli alberi.
  • Anaconda, uno dei serpenti più grandi e pesanti, gode inoltre di una vita molto lunga.
  • Anatra, un uccello acquatico, ne esistono diverse varietà. In cucina è noto il suo fegato utilizzato per la realizzazione del paté de foié gras.
  • Anguilla, un pesce lungo che si muove piuttosto velocemente ed ha una grande resistenza fuori dall’acqua. L’anguilla è uno dei tipici piatti del cenone di natale, le ricette variano da regione a regione.
  • Ape, il prezioso insetto che oltre ad assicurare l’impollinazione dei fiori produce il miele.
  • Aquila, è un rapace noto per la sua potenza che lo porta ad essere un grande predatore. L’apertura alare, la forza del suo becco e la vista rendono impossibile la fuga delle sue vittime.
  • Aragosta, un crostaceo molto apprezzato in diverse preparazioni culinarie è anche piuttosto costoso.
  • Arapaima, uno sconosciuto pesce di acqua dolce.
  • Armadillo, è un mammifero residente in Messico e Patagonia, ha abitudini notturne ed è rapido nello scavare.
  • Asino, assolutamente non originale ma comunque per la sua simpatia merita di essere inserito, chi non ricorda le orecchie d’asino di pinocchio.
  • Astice, è un crostaceo difficilmente coltivabile e per questo motivo costoso. È utilizzato in molte ricette.